domenica 14 luglio 2019

IW0FKO-3 stand alone digipeater APRS 144.800MHz

In linea con il principio che il radioamatore deve sempre lavorare per lo sviluppo di una propria rete di comunicazione, ho pensato di mettere su un digipeater per l'A.P.R.S. da usarsi in situazioni campali, laddove si necessita di ampliare la copertura dei sistemi mobili o fissi e quindi di pronta intrfacciabilità con altri omologhi sistemi, la cui presenza è comunque imperativa al fine della riuscita del progetto.
Avendo parecchio materiale in disuso, non mi è stato difficile iniziare ad assemblare il tutto, l'unico acquisto che avrei dovuto fare era l'interfaccia per A.P.R.S. che doveva necessariamente avere un firmware creato ad hoc per far funzionare il sistema come digipeater.
la scelta è caduta su una interfaccia della Microsat, precisamente il PLXDigi il quale è di facilissima gestione grazie ad un software che permette la sua totale configurazione.
All'interno di una scatola stagna per esterni, ho quindi inserito un alimentatore switching, un vecchio ricetrasmettitore palmare ICOM IC-2 a contraves e l'interfaccia PLXDigi opportunamente configurata.

Il nodo è stato attivo in configurazione test setup per 3 giorni e devo dire che nonostante tutto il risultato ottenuto è stato soddisfacente, tocca ora vedere su campo come si comporterà.
Con una alimentazione di 13,2V. l' IC-2 ha lavorato con una potenza massima di 4watt, l'antenna è stata posizionata a poco meno di due metri da terra e con un metro di RG8 collegata al ricetrasmettitore con ROS 1.1 ed una apertura di 180° verso Sud, il Nord era chiuso da un filare di pini che ne ha sicuramente compromesso la copertura, ma poco male, perchè nonostante tutto ho ricevuto un segnale (anche se figlio unico) da Tarquinia che mi dista 58km.
In e-sporadico ho raggiunto anche la Sardegna che con IR0UBM ho mantenuto costanti contatti, mentre in diretta ha colloquiato costantemente con IZ0HCC a circa 50km che è anche stata la stazione più distante con cui ho mantenuto un costante contatto.
Ho ricevuto pacchetti anche da IR6AQZ che dista 78km senza però farmi ascoltare viste le minime condizioni in cui mi trovavo.
Ho monitorato il traffico generato da IW0FKO-3 con il sistema terminale UI-VIEW collegato ad una radio a cui avevo staccato l'antenna al fine di ricevere il solo traffico generato dal mio nodo, in questo modo ho potuto filtrare con assoluta certezza quanto da me lavorato leggendo i pacchetti in monitor (cosa impossibile su aprs.fi).
L'unica cosa che farei è mettergli sotto un amplificatore di potenza da una ventina di watt max o anche 15.
Per quanto riguarda il sistema digipeater usato l'ho trovato molto versatile, sicuramente un ottimo acquisto.


                                                            
IW0FKO-3  radio shack
                                                                                                   
Antenna SIGMA 5/8 144 MHz  

R.O.S. & power

A.P.R.S. map su ricezione in 144.800MHz


            IW0FKO-3 stand alone digipeater APRS 144.800MHz

Nessun commento:

Posta un commento